Clicca e iscriviti alla newsletter
Ogni settimana nuovi consigli, tutorial e curiosità

Se vuoi allestire il tuo giardino in modo che i tuoi bambini possano giocarci, potresti pensare di costruire un’altalena. Si tratta di un classico, che piace molto ai bambini di ogni età.

Le altalene possono essere acquistate, ma anche costruite, con notevole risparmio economico. Costruire un’altalena per il tuo giardino è più facile di quanto tu possa pensare e i tuoi bambini saranno contentissimi di averne una a disposizione in casa e non solo quando li porti al parco.

Perchè costruire un’altalena

Le altalene possono essere acquistate nei negozi di articoli per il giardino, ma possono avere un costo anche piuttosto elevato. Inoltre spesso sono in metallo o plastica, materiali che fanno un po’ a pugni con il giardino.

Costruire un’altalena non è particolarmente complicato ed è anche piuttosto economico. Se sei amante del bricolage, potresti quindi pensare di costruire tu stesso un’altalena in legno per il tuo giardino. I materiali necessari sono veramente pochi, infatti ci vogliono solo delle assi di legno e una corda o catena. Il processo di costruzione dell’altalena non è particolarmente complicato, quindi alla portata di tutti. Il risultato sarà un’altalena di legno, che si integra decisamente meglio con il tuo giardino, creando un effetto rustico.

Se decidi poi di affittare il tuo giardino, la presenza dell’altalena costituisce sicuramente un valore aggiunto, particolarmente gradito se il tuo ospite decide di affittare il tuo giardino per organizzarvi una festa per i più piccoli.

Ma vediamo come costruire un’altalena casalinga.

Come costruire un’altalena

La maniera più semplice in assoluto per costruire un’altalena è quella di sfruttare i rami di un albero come struttura portante. A questo punto serve solo un asse di legno, da utilizzare come seduta, sul quale dovranno essere praticati quattro fori, attraverso i quali far passare la corda o la catena. La corda (o catena) verrà poi annodata saldamente proprio ai rami dell’albero.

Se non hai grossi e solidi alberi in giardino, oltre alla seduta, dovrai realizzare anche la struttura portante in legno. Per realizzarla ci vogliono cinque travi, quattro da utilizzare come montanti ed una superiore. I quattro montanti devono essere disposti in maniera simmetrica a formare due triangoli collocati all’estremità destra e sinistra della struttura. I due assi che formano il triangolo, vengono fissati in alto mediante dei bulloni. L’asse superiore dovrà essere incastrato nell’intersezione dei montanti e fissato anch’esso con dei bulloni. A questo punto mancherà solo la seduta, che viene realizzata come ho spiegato prima per poi essere fissata alla struttura.

Quando si tratta di costruire un’altalena la cosa più importante è la solidità della struttura. Si tratta di un qualcosa con cui i tuoi bambini giocheranno, ed è importante essere sicuri al 100% che sarà sicura. Oltre alla robustezza dei materiali utilizzati e ad un accurato assemblaggio degli stessi, dobbiamo preoccuparci di fissare per bene la struttura al suolo. E’ vivamente sconsigliato fissare nel terreno le aste di legno perché l’umidità dello stesso le fa marcire velocemente, rovinando tutto il lavoro fatto e rendendo poco sicura l’altalena che abbiamo costruito. Per sopperire a questo problema è meglio utilizzare delle staffe in ferro da fissare alle travi di legno e, successivamente, da fissare al terreno mediante il cemento.

Se i tuoi bambini sono molto piccoli, puoi aumentare la sicurezza realizzando una seduta a gabbia, che impedisce al bambino di cadere. Se ti sembra troppo complicato, puoi pensare di acquistarla direttamente già fatta su Amazon o altri siti dedicati.

 

Adesso che la tua altalena è pronta che aspetti a noleggiare il tuo giardino per feste per bambini? Non sai come fare? Sul nostro sito Affitto Giardino ti spieghiamo tutto.

Commenta con Facebook
Categorie: Fai da te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *