Clicca e iscriviti alla newsletter
Ogni settimana nuovi consigli, tutorial e curiosità

Pesticidi

La cura del giardino e dell’orto necessita una conoscenza approfondita dei rimedi più interessanti e importanti che consentano di mantenerlo sano e in salute. Spesso tendiamo ad aggredire in maniera troppo opprimente le nostre piante utilizzando prodotti chimici che possono destabilizzarne il ciclo naturale. Ma la natura ci offre tutto ciò di cui abbiamo bisogno per poter combattere i parassiti e offrire al giardino e/o all’orto un fertilizzante naturale, senza il rischio di indebolire o appesantire le nostre piantine che amiamo tanto. Signori e signore, ecco l’ortica macerata.

Come si prepara il macerato d’ortica

La pianta tanto temuta che risponde al nome di ortica ha un insieme di proprietà assolutamente ineguagliabili e benefiche per l’orto. Per lasciare da parte prodotti chimici e potenzialmente dannosi e scegliere un modo naturale per la cura del giardino, è sufficiente preparare il macerato d’ortica: ricco di vitamine A, C e K, offre un apporto eccellente di azoto, ferro, sali minerali, andando a stimolare naturalmente la crescita delle piante.

Gli ingredienti per preparare il macerato d’ortica sono:

  • Ortica (ovviamente);
  • Secchio;
  • Guanti;
  • Acqua;
  • Forbici da giardiniere.

Riempire, quindi, il secchio con l’ortica senza applicare pressioni di nessun tipo. Ricoprire il tutto con dell’acqua e tappare con un coperchio. Lasciar macerare per almeno tre settimane, filtrare e conservare il risultato in una bottiglia con dosatore.

Acquista su Amazon.it

Il tempo di riposo necessario per il macerato d’ortica

Un aspetto molto importante da non sottovalutare è la conservazione del prodotto. Dopo le tre settimane di maturazione, potrà essere utilizzato per proteggere e fertilizzare il proprio giardino: è consigliabile diluirlo sempre con dell’acqua (in almeno 10 o 20 parti). Qualora il vostro desiderio fosse quello di contrastare la presenza dei terribili parassiti, come gli afidi, è possibile utilizzare il macerato già 12 ore dopo la preparazione.

Come utilizzare il macerato d’ortica

Per la cura del giardino, questo composto facilissimo da preparare e super-economico è veramente un toccasana. Una volta preparato, potrà essere utilizzato in diverse modalità, a seconda dell’orto o del giardino da trattare, ma anche in base alle varie necessità:

  • È possibile utilizzare il macerato d’ortica per donare una fertilizzazione naturale alle proprie piante e fiori. Per farlo è sufficiente diluirne un po’ in acqua per ottenere un rapporto pari a 1 parte di macerato / 20 parti di acqua.
  • Per difendere la propria abitazione da insetti noiosi può essere spruzzato attorno a porte e finestre.
  • Il macerato d’ortica è particolarmente efficace per contrastare la comparsa di afidi, i tipici ragnetti rossi molto pericolosi per le nostre piante.
  • In fase di trapianto, è possibile utilizzare il macerato d’ortica bagnandoci la terra delle piante prima di trasferirle.

Come conservare il macerato di ortica

Il macerato d’ortica nella cura del giardino è un vero supereroe. Per poterlo conservare al meglio è indispensabile procedere con un filtraggio attento per mezzo di un colino fine. I contenuti che lo accoglieranno dovranno essere chiusi in maniera perfetta: consigliamo di aggiungere un tocco di aceto per evitare che si instauri il processo di fermentazione (per un totale del 2-4% rispetto all’acqua).

Seguendo i nostri consigli e questi semplicissimi passaggi, il macerato d’ortica potrà conservarsi fino a un anno e mezzo.

Coltivare l’ortica per preparare macerato in qualsiasi momento dell’anno

I più fortunati (o sfortunati a seconda del proprio punto di vista) potrebbero aver bisogno di coltivare di sana pianta l’ortica, qualora questa non crescesse spontaneamente nel proprio giardino. Considerando che si tratta comunque di una pianta infestante, è necessario prestare una particolare cura del giardino una volta seminata.

L’Urtica dioica e l’altra variante, l’urtica urens, può essere seminata con facilità: non si trovano molto facilmente in commercio, per questo motivo vi consigliamo di rivolgervi, magari, a negozi ben forniti. Le ortiche migliori potranno essere raccolte nei mesi estivi.

Il macerato d’ortica già pronto

Se la cura del giardino è già una bella fatica e non avete intenzione di preparare il macerato d’ortica da soli, in commercio esistono soluzioni già pronte. Generalmente in tagli da un litro, comportano condizioni e dosaggi differenti a seconda della concentrazione del prodotto. Potrete trovare tante soluzioni sia negli shop online che nei negozi fisici. Ovviamente, il nostro consiglio, è di sfruttare al massimo ciò che la natura ci regala, togliendo di mezzo le ortiche dal giardino o dall’orto, per poterle utilizzare in un secondo momento.

Adesso che il vostro giardino è pronto per crescere rigoglioso e in salute, grazie alle informazioni sul macerato d’ortica per la cura del giardino che vi abbiamo fornito, che ne dite di iscrivervi su affittogiardino.it?

Clicca qui per iscriverti ad AffittoGiardino.it
Siamo anche su Facebook, seguici sulla nostra pagina ufficiale! 

Commenta con Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.