Clicca e iscriviti alla newsletter
Ogni settimana nuovi consigli, tutorial e curiosità

 

 

Il giardino in ogni differente stagione dell’anno necessità di cure specifiche. L’autunno è un momento particolarmente importante, perché è il periodo dell’anno in cui il giardino viene preparato per la successiva stagione calda, quando si avrà la fioritura e i frutti del proprio orto cresceranno di nuovo.

Cure specifiche vanno riservate al giardino in autunno, sia per proteggere le piante dalla stagione fredda che si avvicina, sia per permettere loro di crescere sane e rigogliose in primavera.

 

Preparare il giardino per l’autunno

L’autunno è il periodo dell’anno dedicato alla concimazione del giardino. Lo si prepara in questo modo alla successiva stagione calda. In questa fase è necessario preventivamente vangare il terreno, per eliminare le zolle più grosse e compatte. Questa operazione è particolarmente importante nell’orto.

Per ottenere un bel giardino fiorito in primavera bisogna piantare in questa stagione i bulbi. La credenza popolare vuole che questo non sia un buon periodo, ma in realtà è proprio il contrario. Le piante che non soffrono a causa del gelo, possono essere piantate in questa stagione, con grossi vantaggi. Le piogge di questo periodo infatti permettono una crescita rapida delle radici, permettendo alla pianta di crescere meglio e più rigogliosa. Unico accorgimento: piantare alla giusta profondità. Inserire i bulbi troppo in profondità solitamente uccide la pianta sul nascere. Il colletto deve essere appena sotto il livello del terreno. Non tutte le piante da fiori però possono essere piantate adesso. Alcuni bulbi, come le dalie, vanno rigorosamente piantati durante la stagione estiva. Se ce ne sono nel terreno vanno quindi espiantati e riposti in un luogo fresco e ben areato fino alla stagione calda.

Altra operazione da svolgere durante questa stagione è la potatura. Rimuovere le parti secche da siepi e piante è il modo migliore per preparare il giardino alla prossima stagione calda. Particolare attenzione va prestata alle foglie che cadono. L’autunno è proprio la stagione della caduta delle foglie e sebbene lo spettacolo del giallo manto che ricopre il suolo possa risultare un’immagine suggestiva e romantica, esso non è un toccasana per il nostro giardino. Le foglie secche vanno rimosse con una certa regolarità. Qualsiasi pianta ha bisogno di ricevere luce ad acqua e il manto di foglie ne impedisce il passaggio, facendo soffrire in particolare il prato.

 

Proteggere il giardino in autunno

La prima cosa da fare per proteggere il giardino in autunno è identificare le piante che potrebbero essere maggiormente colpite dal freddo. Anche se gli inverni italiani non sono eccessivamente rigidi, le piante potrebbero non sopravvivere al freddo. Se si tratta di piante in vaso basta spostarle in una zona riparata o al chiuso, mentre se si tratta di piante poste nel terreno, il discorso si complica. In questo caso è bene coprirle con dei teli di plastica. I teli devono rigorosamente essere trasparenti, infatti la pianta ha sempre bisogno di essere irradiata dalla luce solare anche in inverno.

Un errore comune durante la stagione fredda è quello di smettere di annaffiare le piante. Esse in realtà potrebbero comunque avere bisogno di acqua, soprattutto nei climi invernali secchi. Non bisogna dunque smettere di annaffiare le piante nemmeno quando l’aria è fresca, specialmente quelle in vaso. L’acqua va somministrata alle piante solo quando e se necessaria, quindi bisogna osservare lo stato del terreno regolarmente e rendersi conto se è necessario oppure no annaffiare.

 

In questo articolo abbiamo visto quali accorgimenti prendere in autunno per la cura del proprio giardino. Adesso sei sicuramente pronto a preparare il tuo giardino per la stagione fredda, in modo da poter continuare ad affittarlo per feste ed eventi su Affitto Giardino anche in questa stagione.

 

 

 

Commenta con Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.