Clicca e iscriviti alla newsletter
Ogni settimana nuovi consigli, tutorial e curiosità

 

 

Ogni mese ha i propri fiori, che lo caratterizzano e lo decorano.

Sapere esattamente quali sono i fiori tipici di febbraio può essere utile per dei regali, per il bouquet o per decorare al meglio una location o un ambiente casalingo.

 

Scopri quali sono i fiori tipici di febbraio!

 

 

Non ti scordar di me

 

Questi fiorellini selvatici e delicati sono conosciuti con diversi nomi, tra cui il più diffuso “nontiscordardime” o “lacrime di Madonna”.

Sono caratterizzati dai petali azzurri e sono il simbolo di fedeltà, amore, ricordo eterno.

L’origine del fiore fa riferimento a una leggenda austriaca, ma il nome tecnico, tradotto dal greco significa “orecchie da topo”.

 

 

Anemoni

 

L’etimologia del nome significa “fiore del vento” a causa della loro delicatezza, nonostante sia una pianta tossica.  

Sono delle piante dalla storia antica e affascinante, originarie del Sudafrica e dall’America del Sud.

Nel significato dei fiori rappresenta l’effimero, l’abbandono, l’amore tradito, tanto che anche per gli Etruschi era il fiore dei morti.

 

 

Mughetto

 

Questo candido fiore nasce e cresce nelle valli delle Alpi,perciò sopporta facilmente il freddo. È noto per le sue proprietà velenose, nonostante venga usato per creare i profumi.

È visto come simbolo dell’innocenza, candore, felicità ed è usato come portafortuna.

 

 

Bucaneve

 

Il suo colore è bianco latte, infatti l’etimologia del nome unisce le sue tre caratteristiche: “latte”, “fiore”, “nella neve”.

Fiorisce al termine dell’inverno, quando la neve è ancora presente sul terreno, motivo per cui è associato a un segno luminoso dopo un inverno rigido e oscuro.

Nella cultura popolare è simbolo di candore e purezza, tanto da pensare che chi lo indossa o lo porta è indotto a non mentire.

 

 

Viola del pensiero

 

Sono fiori colorati e piccoli, senza un profumo ben preciso, nonostante ciò si possono trovare frequentemente nelle erboristerie, in quanto sono note le sue capacità di combattere malattie cutanee.

Si narra che questo delicato fiore, simbolo di fedeltà e di sdegno, fosse consultato dai cavalieri della Tavola Rotonda per conoscere il proprio destino.

 

Vai su AffittoGiardino.it per trovare tante location in cui utilizzare i fiori tipici del mese, per decorare o regalare!

 

 

 

Commenta con Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.